Monday, December 15, 2014

Chocolate brushed lebkuchen with raspberry jam



Ciao a tutti! Eccomi tornata con un nuovo post, sono davvero contenta di essere riuscita a pubblicare di nuovo in così poco tempo! :) Ancora una volta il post sàrà solo in italiano, spero davvero di poter aggiungere le traduzioni al più presto.
Per prima cosa vorrei ringraziare anche qui Alessandra del blog La cucina di zia Ale, Fabiana del blog Non solo pasticci e Stefania del blog (ora sito) Arabafelice in cucina per aver organizzato il contest "Profumo di Natale", che la mia casetta di pan di zenzero ha vinto come ricetta più natalizia! Urrà! ^_^ Ancora grazie di cuore!
Sono davvero felice e anche devo ammettere emozionata per questo risultato arrivato dopo un anno in cui purtroppo ho potuto dedicarmi molto poco ai miei hobby. E' stato un ritorno davvero alla grande!
Galvanizzata dalla bella notizia, mi sono tuffata subito nella produzione di queste Lebkuchen, dolcetti natalizi della tradizione tedesca, forse tra i miei dolci preferiti qui in Germania.
Lo spunto è stato quello del re-cake, una manifestazione a cui ho partecipato con l'ultimo post prima della lunga pausa lontana dal blog. Ispirandomi ad una versione con la marmellata di albicocche che ho assaggiato un paio di settimane fa e che mi è molto piaciuta, ho deciso di apportare una piccola variante aggiungendo della marmellata di lamponi all'interno delle Lebkuchen. Il risultato è stato davvero ottimo. L'asprigno dei lamponi smorza un po' il dolce di questi biscotti, e il sapore si sposa perfettamente coi profumi del mix di spezie, che trovo favoloso!
Praticamente questo weekend non ho mangiato altro! :D :D :D




Veniamo alla ricetta. Per preparare le Lebkuchen vi serviranno:

200 g di marzapane
200 g di zucchero (io 50 semolato e 150 di cassonade blonde*)
50 g di scorzette di limone candite**
50 g di mandorle macinate
50 g di nocciole macinate
4 albumi
100 g di farina
2 cucchiaini di mix per Lebkuchen**
1/2 cucchiaino di sale
2 fogli di ostia (Io ho usato dei dischi di ostia del diametro di 7 cm - ingorda! :D)
100 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato bianco

A piacere: marmellata di lamponi

Per il mix di spezie per  Lebkuchen
2 cucchiaini di cannella macinata
2 cucchiaini di chiodi di garofano macinati
1/2 cucchiaino di pepe nero
1/4 di cucchiaino di noce moscata
1/2 cucchiaino di coriandolo
1/2 cucchiaino di cardamomo macinato
1/2 cucchiaino di semi di anice macinati
1/2 cucchiaino di zenzero macinato

*la cassonade blonde è uno zucchero grezzo di canna, simile al light brown sugar, dal sapore particolare, che ricorda molto quello del muscovado. L'ho comprata a Bruxelles lo scorso mese, qui è praticamente introvabile. 
**Io ho utilizzato un mix di spezie per Lebkuchen già pronto, che si trova al supermercato, e che già contiene scorze di arancia e limone.

In una ciotola, o nella vasca della planetaria, sciogliete il marzapane con i 4 albumi, il sale e lo zucchero. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. In un recipiente a parte unite la farina setacciata al mix di spezie, il bicarbonato, la farina di mandorle e di nocciole. Unite al composto di uova e mescolate fino ad ottenere un impasto che sarà piuttosto morbido. 
Disponete le ostie su una teglia coperta da carta da forno e, con l'aiuto di una sac-à-poche, distribuite l'impasto sulle cialde stesse, lasciando un po' di margine perché i biscotti cresceranno in cottura.
I primi biscotti li ho fatti senza ripieno per testarne la riuscita. Quando mi sono resa conto che le Lebkuchen risultavano un po' bassine ho deciso di mettere l'impasto (già dentro la sac-à-poche) a riposare in freezer, in modo da avere una consistenza più sostenuta. In questo modo per le successive lebkuchen sono riuscita ad aggiungere la marmellata di lamponi e un ulteriore strato di impasto, ottenendo dei dolcetti ripieni.
Cuocetei n forno già caldo a 180 gradi per circa 15-20 minuti. Lasciate raffreddare. 
Per la copertura ho deciso di temperare il cioccolato, in modo da ottenere (speravo -.-') una superficie più lucida. Inoltre avevo già in mente di utilizzare il cioccolato avanzato per preparare dei cioccolatini da usare come decorazione per le fotografie, quindi ho pensato fosse il modo migliore di procedere. Potete anche seguire le indicazioni orginali della ricetta, e sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
La procedura che ho utilizzato per temperare il cioccolato è quella cosiddetta per inseminazione: si mette da parte un terzo del quantitativo di cioccolato che si vuole utilizzare (in questo caso 30 grammi), e si fonde il rimanente (Io ho usato il microonde alla massima potenza) ad un temperatura che dipende dal tipo di cioccolato. Per la cioccolata fondente questa corrisponde a 51 gradi, per quella bianca e quella latte 45 gradi. A questo punto si unisce il cioccolato messo da parte a quello fuso e si mescola energicamente per potare per abbassare la temperatura fino a 30 gradi per il fondente, e 28 per il cioccolato bianco. Come ultimo passaggio si rimette rapidamente la ciotola nel microonde per rialzare le temperature fino a quella di utilizzo, che corrisponde a 31 gradi per il fondente e 30 per il cioccolato bianco e quello al latte.
Il risultato purtroppo non è stato perfetto: delle striature, dovute ad una non corretta cristallizzazione del burro di cacao, erano visibili nei cioccolatini e sulla superficie delle Lebkuchen, segno che qualcosa è andato storto in fase di temperaggio. Era prima volta per me, perciò non demordo! Sicuramente nel tempo migliorerò ;)
In ogni caso questo è un metodo veramente rapido e semplice per temperare il cioccolato senza la necessità di avere a disposizione un tavolo di marmo, che onestamente non saprei dove mettere, e che sarebbe causa di un divorzio ancor prima del matrimonio! :D :D :D
Avendo usato il microonde per fondere il cioccolato, praticamente ho sporcato una sola ciotola. Fenomenale, no? 
A questo punto spennellate di cioccolato la superficie delle Lebkuchen, che nel frattempo si saranno raffreddate, e lasciate solidificare.
Et voilà, sono pronte! Facili, veloci e davvero ottime!!!
L'aggiunta del lampone poi è davvero perfetta, dà quel tocco in più che ho gradito davvero tanto :) Provare per credere! ;)
Un'ultima foto, in cui si vedono anche i cioccolatini a forma di stellina. Carino, no? :)



Con questa ricetta partecipo al re-cake del mese di dicembre:


E il banner con il link al gruppo Facebook:
https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc3/v/t1.0-9/1391747_201037056749616_1600471681_n.jpg?oh=c78949052201e9275c2110d2f847a736&oe=5500B527&__gda__=1426114392_36b473cc0f4b750c54b91d3766ddeea5

Colgo anche l'occasione per partecipare (in extremis, come al solito) al giveaway delll'Araba Felice, in occasione del quinto anniversario del suo blog. Regina indiscussa delle ricette furbe, riesce sempre a stupirci con preparazioni di una semplicità incredibile, il cui risultato è assolutamente garantito! Ci racconta con spiccata ironia delle sue avventure in un paese così lontano da noi, mettendoci in contatto con una realtà che forse altrimenti non conosceremmo. Vivendo all'estero da qualche anno ho trovato a volte difficile adattarmi in un contesto che, seppur diverso dal nostro, non è mai così distante come quello di cui leggiamo tra le sue pagine. Per questo e per le prelibatezze con cui arricchisci anche le nostre tavole, lo dico davvero sinceramente, Stefania ti ammiro tanto.
Complimenti al blog diventato sito vero e tanti auguri per il suo quinto compleanno!

www.arabafeliceincucina.com/2014/12/cinque-anni-ed-un-giveaway.html

E se non riuscirò a pubblicare niente di nuovo nelle prossime settimane, buon Natale e un dolcissimo 2015 a tutti! :)